La chiesa#

Catechesi Parrocchiale Anno 2015-2016

12 OTTOBRE - 28 MAGGIO CATECHESI PARROCCHIALE

LUNEDI'

I Elementare                                             

Coro dei giovani 

Dopo Cresima

17.30

20.30

19.30

 

MARTEDI'

 

II Elementare
I Media

 

17.00
19.00

   
MERCOLEDI' Formazione dei Catechisti
     
GIOVEDI' IV Elementare
III Elementare
II Media
Cresimandi (Giovani-Adulti)
CATECHESI ADULTI
17.00/18.15
18.00
19.00
20.00
19.30
     
VENERDI' V Elementare
II Media
Giovanissimi
Coro Adulti
18.00
19.00
19.00
20.00
     
SABATO Chierichetti e Coro Ragazzi
Confessione Ragazzi
17.00
17.00
 
DOMENICA                          III Media dopo la messa delle 10.00
TUTTI I GIORNI
I Sacerdoti sono disponibili per tutte le esigenze spirituali degli ADULTI (Colloqui, Direzione spirituale, Confessioni)
DOMENICA                      11 OTTOBRE, ORE 10.00                        FESTA    DEL CIAO

 

 

A V V I S O

Con il mese di SETTEMBRE riprendono il cam-mino tutte le attività formativo-religiose della parrocchia per Categorie ed Età.

 

         Invitiamo, pertanto, i genitori a provvedere alla iscrizione alla catechesi per i fanciulli della Scuola Primaria e dei Ragazzi della Scuola Secondaria di I° Grado in cammino verso la Cresima.

 

Per i fanciulli di Prima Elementare i Genitori troveranno ogni GIORNO, dal 1 Ottobre, dalle ore 17,00 in poi le catechiste per l’iscrizione dei figli.

 

Invitiamo caldamente i ragazzi che hanno già rice-vuto la Cresima a continuare il loro cammino di fede e di maturazione cristiana, unitamente ai Giovanissimi.

 

Ci sono ancora dei Giovani ed anche alcuni Adulti che non hanno ricevuto il sacramento della Cresima: fatevi avanti senza paura o vergogna.

 

Le Coppie di Fidanzati, infine, che prevedono di contrarre matrimonio entro il 2016, vengano ad iscriversi per il corso di preparazione al matrimonio.

Vi aspetto tutti, per abbracciarvi con gioia nel Signore.

 

 

Care Mamme e Cari Papà ,

           dopo lunghe e, diciamo, meritate vacanze, anche quest’anno, con l’aiuto e la grazia del Signore, ritorniamo alla normalità della vita civile e religiosa con la ripresa anche di tutte le nostre attività parrocchiali. Ancora una volta desidero rivolgervi un caldo e affettuoso invito a non trascurare questa Grazia del Signore rivolta a tutti e in particolare  ai ragazzi che hanno già fatto la Prima Comunione o hanno ricevuto la Cresima. Purtroppo, senza cattiveria, ma con un po’ di superficialità, molti genitori e ragazzi pensano che ricevuti i Sacramenti hanno terminato il loro percorso di formazione umana e religiosa. E’ un errore grandissimo. La FEDE è un dono di Dio che abbiamo ricevuto nel Battesimo, ma che va alimentata perché cresca ogni giorno con noi e diventi la guida della nostra vita cristiana. Perciò la partecipazione alla catechesi e a tutte le altre attività formative  proprie dei  ragazzi è fondamentale per la loro crescita umana  e cristiana. E’ vero che i nostri ragazzi sono super caricati di tanti altri oneri (calcetto, piscina, danza, lingue,  scuola ecc.) ma è anche vero che per la loro crescita totale e armoniosa non si può mettere da parte proprio l’elemento o meglio la Persona più importante: GESU’. Vi prego, cari genitori, di riflettere con attenzione e con ponderatezza tenendo presente la vostra formazione cristiana. La partecipazione al catechismo è una scelta di Fede: o ci si crede veramente o è meglio non illudersi e non confondere la mente dei ragazzi. Assumiamoci ognuno le proprie responsabilità. Colgo l’occasione per darvi in anteprima le date per ricevere i sacramenti nella nostra Parrocchia nel 2016:

 

24-25 Aprile: CRESIME (III Media e Adulti)

 

14 – 15 – 16 Aprile: Prima Confessione (III Elementare)

 

1 – 8 – 15 - 22 Maggio: I Comunione (IV Elementare)

 

Cominciate subito a organizzarvi con le Catechiste delle singole classi, in modo da non trovarvi in difficoltà con altri parenti e altre parrocchie.

Vi saluto cordialmente.                                                                                                                

 

don Raffaele